Chiudi messaggio

Storia di Bata

1894

La T. & A. Bata Shoe Company nasce a Zlin, in Cecoslovacchia, fondata dai fratelli Tomas, Anna e Antonin Bata, calzolai ormai da otto generazioni. Innovativa fin dal principio, l’azienda si discosta rapidamente dal modello tradizionale di laboratorio con un unico calzolaio.

1894

1895

Due dei fratelli lasciano presto la nuova società: Antonin per unirsi all’esercito, la sorella Anna per sposarsi. Tomas Bata rimane da solo alla guida dell’azienda.

1895

1897

Tomas Bata avvia la prima fabbrica di calzature dotata di produzione meccanizzata (Batovka).

1897

1905

La produzione raggiunge le 2.200 paia giornaliere, realizzate da 250 impiegati: un’innovazione costante per incontrare le esigenze dei consumatori. Il motto di Tomas Bata è: “il nostro cliente è il nostro Maestro”.

1905

1909

Prime vendite d’esportazione e primi negozi in Germania, nei Balcani e nel Medio Oriente. Le calzature realizzate da Bata sono di ottima qualità e disponibili in una varietà di modelli mai offerta prima. La domanda di calzature cresce rapidamente.

1909

1917

Le vendite raggiungono i 2 milioni di paia di calzature all’anno, prodotte da 5.000 impiegati per mezzo di avanzate attrezzature di produzione. Bata continua a crescere e a produrre benessere per le comunità in cui opera: apre negozi e costruisce case, scuole ed ospedali vicino alle proprie fabbriche.

1917

1922

Dopo la prima guerra mondiale e la svalutazione della moneta, il potere d’acquisto dei consumatori cala: Bata è costretta a ridurre i prezzi delle calzature del 50%. Nei negozi si riversano i consumatori che chiedono all’industria di seguire l’esempio.

1922

1925

Il “Bata system” organizza le funzioni aziendali in laboratori autonomi mantenendo la divisione dei profitti tra gli impiegati, introdotta già dal 1923: ogni persona dell’azienda è anche un imprenditore. Bata istituisce la “Scuola del Lavoro” che provvede ad un’educazione rigorosa e ad un addestramento pratico per i futuri dirigenti.

1925

1927

Bata crea un nuovo sistema di produzione basato su trasportatori. La produzione aumenta del 75% passando da 9 a 15 milioni di paia all’anno.

1927

1931

All’introduzione delle tasse doganali, Bata risponde costruendo fabbriche in Svizzera, Germania, Inghilterra, Francia, Jugoslavia, Polonia, Olanda, Stati Uniti e India, diventando così, a partire dai primi anni ’30, il primo esportatore di calzature al mondo.

1931

1932

Tomas Bata muore tragicamente in un incidente aereo, nell’intento di recarsi in visita ad una fabbrica in costruzione in Svizzera. Sotto la guida dello zio di Tomas Bata, Jan Bata, l’azienda intensifica la diversificazione dell’offerta attraverso la produzione di pneumatici, velivoli, biciclette e macchinari. Thomas John Bata, il giovane figlio di Tomas Bata, convoca il primo Congresso Internazionale dei giovani dipendenti Bata.

1932

1934

Bata si espande all’estero a ritmi sempre più incalzanti: sorgono ulteriori fabbriche in Olanda, nelle Indie Olandesi, a Singapore e in Francia nel 1937. L’azienda inoltre acquista due navi per esportare la merce via mare.

1934

1939

Bata gestisce 63 aziende in diversi settori, ma le calzature restano il cuore della produzione con 60 milioni di paia vendute all’anno in oltre 30 paesi.

1939

1940

Thomas J. Bata sposta parte della classe dirigenziale dell’azienda a Batawa, vicino a Toronto, in Canada.

1940

1945

Tutte le compagnie Bata dell’Europa Orientale sono state statalizzate dai regimi comunisti. La ricostruzione della società inizia dalle aziende rimaste, dislocate fuori dall’Europa Orientale.

1945

1960s

L’ufficiale trasferimento della sede centrale della società a Toronto, sotto la guida di Thomas J. Bata, consolida la portata internazionale di Bata attraverso il presidio dei mercati locali.

1960

1970s

Nascono i private labels per intercettare nuovi segmenti di mercato: Bubblegummers, Power, Marie Claire, North Star.

1970

1980s

L’eccellenza nelle vendite al dettaglio diventa fondamentale. Bata sviluppa 3 diversi concept di negozio: le boutique nei contesti storici delle città, i negozi di grandi dimensioni nei centri commerciali e i negozi di articoli sportivi.

1980

1989

Con la caduta del comunismo, Thomas J. Bata, invitato dal nuovo Presidente Vaclav Havel, fa un trionfale rientro in patria, acclamato come simbolo di orgoglio e di successo nazionale. Prende avvio una catena di negozi di calzature con sede centrale a Zlin e viene aperta una piccola fabbrica a Dolmi Nenci.

1989

1990s

Creatività, innovazione di prodotto e ricerca di livelli sempre più alti in termini di qualità sono al centro della strategia di sviluppo prodotto di Bata. Il risultato è il raggiungimento di un alto standard internazionale grazie ad una collezione di calzature con elevato contenuto tecnologico: la Bata Premium Collection.

1990

1995

L’espansione continua con lo sviluppo di partnership in Europa Orientale: Bata riapre i punti vendita in Russia, Polonia, Croazia e Slovenia.

1995

1999

Per adattarsi all’evoluzione del mercato, Bata intraprende una ri-organizzazione dei propri sistemi di produzione, passando così da un’impronta marcatamente manifatturiera ad un approccio maggiormente orientato al design, al marketing e alla distribuzione.

1999

2001

Thomas George Bata, il nipote del fondatore, diventa il Presidente del Gruppo Bata. Viene implementata una struttura internazionale che opera attraverso quattro principali Unità di Business (MBUs). Ogni unità centralizza il business e le sinergie all’interno della propria area di competenza, specialmente per quanto riguarda i settori di ricerca e sviluppo del prodotto.

2001

2002

In una logica di rinnovamento del core business, vengono aperti vari Bata Shoe Innovation Centres nel mondo, focalizzati sullo sviluppo di calzature dal contenuto tecnologico con caratteristiche di comfort e di design esclusivi.

2002

2004

Novità in Cina grazie all’apertura di un centro di Procurement a Guangzhou e alla sigla di partnership di distribuzione per l’apertura di negozi retail Bata.

2004

2006

Al via i lavori di costruzione per il progetto residenziale Riverbank, sviluppato su oltre 100 ettari, finalizzato a modernizzare il complesso industriale di Batanagar, vicino a Calcutta. Il progetto ora è in fase di completamento e vede la costruzione di 2.500 abitazioni moderne per gli impiegati, un grande ospedale, una scuola, un parco tecnologico, un hotel e appartamenti residenziali lungo il fiume. Lancio della “Branded Business Division” per consolidare a livello mondiale le esistenti attività di business verso una società leader nel mercato delle calzature industriali e professionali.

2006

2008

Nasce la “Bata Emerging Markets Unit”, una divisione dedicata ai mercati emergenti che opera per massimizzare le sinergie di tutte le attività in America Latina, Africa, Asia e India.

2008

2009

Inaugurato a Padova l’”European Shoe Innovation Centre” (SICE). La nuova struttura si occupa di condurre ricerche nel campo dell’innovazione, dei nuovi materiali e del design rivolte alla tecnologia della calzatura, oltre a progettare e creare i prodotti dalla qualità più elevata attraverso i migliori fornitori al mondo per tutti i negozi d’Europa.

2009

2010

Lancio del “Bata Children’s Program”, finalizzato a riunire tutte le iniziative delle compagnie Bata sotto un’unica egida, con l’obiettivo di creare un futuro migliore per i bambini appartenenti alle comunità in cui Bata opera. La strategia del “Bata Children’s Program” è affrontare le problematiche globali a livello locale, con l’aiuto dei volontari di Bata e in collaborazione con specialisti provenienti dal campo dell’educazione, della salute, del sostegno morale, dell’ambiente e dell’imprenditorialità. Attualmente il “Bata Children’s Program” segue 30 iniziative in 19 Paesi diversi e ha in piano di intraprendere nuovi progetti nei prossimi anni.

2010
Caricamento in corso...

Abbiamo inviato una sintesi della richiesta alla tua casella email.

Continua al login

Password dimenticata?

E' facile perdere traccia di tutte le password di cui abbiamo bisogno al giorno d'oggi. Per questo vogliamo aiutarti a recuperare la tua password Bata senza ulteriori passaggi.

Per informazioni ed assistenza contattaci via email a bataclub.it@bata.com o telefono al numero 041 8620719
(lun - ven 9-19)

Accedi

Password dimenticata?

Per informazioni ed assistenza contattaci via email a bataclub.it@bata.com o telefono al numero 041 8620719
(lun - ven 9-19)

Accesso eseguito con successo come

ENTRA SUBITO NEL BATA CLUB!

Buoni Sconto, anteprime esclusive e tanti altri vantaggi: registrati e riceverai subito 20 punti bonus per iniziare il tuo percorso di amore con Bata.

MI ISCRIVO AL BATA CLUB
Caricamento in corso...

GRAZIE PER LA TUA REGISTRAZIONE.

Controlla la tua e-mail e clicca sul link di conferma per attivare la newsletter Bata. Prendiamo molto sul serio la questione dello spam.